Go to Top

News

Torresina nel Cuore, dalla prevenzione alla promozione della salute

Sta partendo l’evoluzione del progetto TORRESINA NEL CUORE…

Siete pazienti del Dott. GAMBIOLI, GUERRIERO, PASQUALETTI o SALCICCIA?

Parte per voi in questi giorni un progetto di cui siamo particolarmente fieri!

Si tratta di un programma innovativo che vede lo Studio Medico di Base come parte attiva nella Promozione della Salute e Prevenzione per i propri pazienti.

Il progetto sarà oggetto di Ricerca dell’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore, verra’ finanziato dalla DiagnostiCare Onlus e ci vedrà’ di nuovo insieme al Comitato di Quartiere di Torresina nel coinvolgere i beneficiari del progetto!

Siamo orgogliosi di poter finanziare questo progetto, che per i partecipanti sarà totalmente gratuito, e che riflette a pieno la nostra Mission: ‘Aiutarsi Prevenendo’.

Chiamate i numeri che trovate sulla locandina per avere ulteriori informazioni e richiedere la partecipazione. A presto!

Studio sull’obesità a Roma nel quartiere Torresina

APRILE 2015. Intervista al Dott. EDUARDO MAZZA ed al Dott. STEFANO GAMBIOLI sull’indagine sui rischi dell’obesità nel quartiere di Torresina e l’evoluzione del progetto TORRESINA nel CUORE, verso la PROMOZIONE DELLA SALUTE.

Nel Febbraio 2014 i residenti del quartiere Torresina sono stati coinvolti in un progetto di promozione della salute: invitati a recarsi presso lo Studio Medico di viale Indro Montanelli 101, hanno contribuito all’indagine sui rischi dell’Obesità nella zona attraverso la compilazione di questionari. La ricerca è stata curata dal dott. Eduardo Mazza, infermiere del Policlinico Gemelli in possesso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche e dal dott. Stefano Gambioli, medico di base. A distanza di tre anni, Eduardo Mazza ci aggiorna su questo importante progetto di utilità sociale.

Carissimi Abitanti del quartiere di Torresina,

nel ringraziare tutti per la sensibilità e la disponibilità dimostrate in più occasioni nei confronti di iniziative utili alla tutela della salute per le persone che qui resiedono, si vuole fare il punto della situazione su un progetto a cui  molti di voi hanno partecipato e che ha riscosso un notevole gradimento. Al riguardo, nell’anno 2014 è stato avviato uno studio.

Tale studio, grazie anche alla vostra adesione, ha prodotto interessanti risultati scientifici sul quartiere di Torresina presentati, come comunicazione orale in occasione del SANIT, Forum Internazionale della Salute SANIT,

Forum Internazionale della Salute SANIT

con un Poster alla  per la Giornata della Ricerca 2015 presso il Policlinico Gemelli UCSC …

e successivamente (oggi disponibile è visibile c/o il poliambulatorio onlus DiagnostiCare) al Congresso Internazionale SITI a Milano EXPO.

Congresso Internazionale SITI a Milano EXPO

Più di recente, nel maggio 2017, lo studio è stato  pubblicato come articolo (qui allegato per una lettura integrale) sul “Igiene e sanità pubblica”,  rivista indicizzata su PUBMED che rappresenta, ad’oggi, la piattaforma scientifica per eccellenza a livello internazionale!

Igiene e sanità pubblica. “Percezione del rischio e parametri biologici correlati all’obesità in una popolazione campione della città di Roma”

[Clicca sull’immagine per poter sfogliare l’intero documento]

Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno reso possibile ciò e tutti quelli che contribuiranno a ulteriori iniziative che, a partire da questi risultati, verranno messe in essere per la promozione della salute nel quartiere Torresina.

Dott. Eduardo Mazza

———————————————————————————-

Scarica il documento: Igiene e sanità pubblica. “Percezione del rischio e parametri biologici correlati all’obesità in una popolazione campione della città di Roma

Roma Best Practices Award 2017

Volete festeggiare il 2770° “NATALE DI ROMA” in un modo originale e virtuoso? Veniteci a trovare oggi pomeriggio nell’Aula Magna della Facoltà di Architettura, “Università degli Studi Roma Tre” (ex Mattatoio di Testaccio) oppure seguite l’evento in DIRETTA TV su Èliveromatv (canale 71 digitale terrestre) dalle 18 alle 20. http://www.eliveroma.tv/

Stiamo partecipando al Roma Best Practices Award 2017 col progetto “Torresina nel Cuore” nella categoria “Roma Innova Bene“.

Venerdì 21 aprile alle 17.30 vieni all’ex Mattatoio di Testaccio a conoscere i figli migliori di #mammaroma! #romabpa2017 #natalediroma

Torresina nel cuore” è un progetto pilota che nasce nel 2013 a sostegno del primo soccorso cardiaco rendendo Torresina il primo quartiere “cardioprotetto” di Roma. Promosso dal Comitato di Quartiere Torresina e dalla Onlus “DiagnostiCare, il progetto mira ad affrontare il problema oggettivo del trattamento tempestivo dell’arresto cardiaco, per contrastare e ridurre sia gli effetti che le gravissime conseguenze.

Grazie alla messa a disposizione nel quartiere, direttamente su strada, di uno strumento essenziale come il defibrillatore (2 defibrillatori custoditi in teche videosorvegliate) e di una rete di decine di volontari certificati dall’American Hearth Association e contattabili in qualsiasi momento attraverso un sistema di allarme messo a punto dalla società Airtelco di Ferrara, il progetto elude quelli che possono essere i tempi di attesa per i soccorsi o il trasporto del paziente nelle apposite strutture. “Torresina nel cuore” contribuisce inoltre a sensibilizzare i cittadini verso la cultura della solidarietà e della corresponsabilità. Il progetto è stato patrocinato dal Municipio XIV e sostenuto da molti sponsor, nonché piccole e grandi realtà locali.

Nel corso del 2016 è stata preparata la nuova fase del progetto, che affiancherà alla prevenzione la promozione della salute, con un nuovo stile di vita che migliori la salute dei partecipanti e riduca il rischio di malattie cardiovascolari.

Il Roma Best Practices Award è il primo concorso che premia le migliori idee, i migliori progetti e le migliori soluzioni per il recupero dei beni comuni della città, l’integrazione, la solidarietà, la formazione, l’innovazione, la comunicazione. A Roma, ogni giorno, migliaia di persone si incontrano per realizzare qualcosa per gli altri. Le associazioni, le scuole, le aziende, le comunità, le istituzioni, i singoli cittadini sviluppano idee, si organizzano, si confrontano per trovare soluzioni nuove per la città. Il Roma Best Practices Award 2017 “Mamma Roma e i suoi figli migliori” nasce proprio per questo: riconoscere e premiare le migliori pratiche che sono già – o lo diventeranno – un modello e che saranno condivise da tutta la città.